logo-topclass

Santuario di San Francesco di PaolaIl gruppo si incontrerà con la guida alle ore 09:00 e si dirigerà a Paola, cittadina situata sulla costa tirrenica, celebre perché diede i natali al santo patrono della Calabria nel XV secolo. Durante la prima tappa di questa visita guidata ci addentreremo nel centro storico, attraversando una porta di accesso denominata “arco di San Francesco”. Al centro di piazza del Popolo, si trova la monumentale fontana con obelisco zampillante e la Chiesa di Montevergine, la cui fondazione è legata al ritrovamento miracoloso di una icona. A destra pochi passi dalla Chiesa sorge la casa natale del Santo, trasformata nel tempo in una chiesa e decorata dall’artista ungherese Giovanni Hajnal. Subito dopo ci sposteremo nella parte alta e collinare del paese, per ammirare il Santuario – Basilica costruito a partire dal 1452.
Le aree più antiche sono la “Grotta della Penitenza”, primo rifugio del Santo, il primitivo romitorio e le 3 cellette dei frati che sorgono nei sotterranei del Santuario. Devastato nel XVI sec. dai pirati turchi, fu in breve riedificato. Significativa è la cappella del Santo all’interno della Chiesa, che conserva molte delle sue reliquie, tra cui le poche ossa del santo. I ragazzi, infine, percorreranno la “Via dei miracoli” e ammireranno anche la Nuova Basilica, costruita da pochi anni, nei pressi della più antica.
Alla fine della visita guidata, il gruppo potrà consumare il pranzo nell’area picnic antistante il Santuario. Dopo la pausa, il tour riprenderà nel primissimo pomeriggio e il gruppo si sposterà in località Gaudimare, per visitare la Chiesa Ipogea di Sotterra. Risalente al VIII-IX secolo d.C. fu modificata in epoche successive e scoperta casualmente dai contadini del luogo nel 1876. Per la preziosità dei suoi affreschi, il “World Monuments Fund” la colloca tra i cento beni culturali più preziosi dell’Umanità.
Le decorazioni dell’abside sono tra le più antiche testimonianze dell’arte cristiana in Calabria. Alla fine del tour il gruppo ripartirà alle ore 16:30 circa per rientrare a scuola. Gli itinerari elaborati partono dalla consapevolezza che custodire la memoria del passato ci permette di guardare con responsabilità al futuro, l’intento è dunque di elaborare itinerari di visita che prevedano la scoperta della storia, dell’architettura, del paesaggio, dei mestieri, delle peculiarità enogastronomiche del nostro territorio mettendo a punto dei percorsi tematici studiati in relazione alla programmazione didattica delle diverse classi coinvolte. I percorsi saranno guidati da personale esperto e specializzato e daranno la possibilità di conoscere il patrimonio locale contribuendo a sviluppare la curiosità cognitiva e interpretativa degli alunni che recupereranno e acquisiranno la memoria storica della loro terra. Al termine di ogni percorso saranno fornite ai docenti schede di approfondimento sui beni visitati.

Prezzo per persona € 5
sulla base di 45 studenti paganti e 3 accompagnatori gratuiti

Il prezzo comprende
L’ingresso alla chiesa Ipogea di Sotterra– la guida specializzata per tutto il periodo dell’escursione – assicurazione RC professionale della Unipol – 1 gratuità ogni 15 paganti

Il prezzo non comprende
Il costo del bus – il pranzo – Assicurazione sanitaria (non è compresa perché in genere gli studenti sono coperti dall’assicurazione della scuola)

Stampa